Informazioni sulla campagna

Un mandato legislativo dello stato del Colorado richiedeva al Colorado Human Trafficking Council (il Consiglio) di sviluppare una campagna di sensibilizzazione progettata per educare il pubblico in generale sulla tratta di esseri umani e mostrare informazioni sulle risorse per le vittime.

Attraverso una procedura di gara competitiva nel 2017, il Consiglio ha stipulato un contratto con Orange Circle Consulting (Orange Circle) per la ricerca, lo sviluppo e il lancio della campagna.

Una campagna con uno scopo

Lo scopo della campagna è aumentare le conoscenze su tutti i tipi di traffico di esseri umani nello stato del Colorado. Gli obiettivi sono spostare le idee preconcette sulla tratta di esseri umani, elevare la convinzione che la tratta di esseri umani possa esistere in qualsiasi comunità del Colorado, indirizzare le vittime alle risorse e creare una cultura in tutto lo stato che non tolleri la tratta di esseri umani.

Questa iniziativa a livello statale è stata progettata per iniziare innanzitutto sensibilizzando i messaggi chiave con l'intento di incanalare in inviti all'azione più specifici nel tempo. Il Piano della campagna delinea l'approccio teorico e tattico che ha fornito al Consiglio le basi per lo sviluppo della campagna.

Ricerca

Le informazioni di base sono state raccolte da una varietà di pubblico e fonti per garantire che la campagna fosse informata dagli esperti di Lived Experience e da altri importanti gruppi di pubblico. Orange Circle ha impiegato una varietà di tecniche e attività di ricerca per informare lo sviluppo di tutte le fasi della campagna. La campagna di sensibilizzazione e sensibilizzazione del pubblico del Consiglio è stata sviluppata per essere fattuale, autentica e perseguibile, con dettagli rilevanti per il Colorado. Per saperne di più sulla ricerca formativa, consultare il Riepilogo completo (PDF) della ricerca condotta dall'inizio dello sviluppo della campagna.

Sviluppo creativo strategico

Applicando le informazioni fondamentali fornite dai sopravvissuti, il concetto mostra le dichiarazioni coercitive che una vittima/sopravvissuta può sentire che sfrutta le loro vulnerabilità. Il pubblico dovrebbe vedere/ascoltare la graduale escalation di parole gentili e lusinghiere, in un linguaggio manipolativo e minaccioso, dimostrando come questo possa intrappolare chiunque sia vulnerabile, definendolo sbagliato e criminale.

Stabilire una serie di esperienze vissute basate su circostanze concrete e autentiche mantiene l'anonimato di un sopravvissuto ma offre l'opportunità di inviare messaggi unici per comprendere meglio i diversi tipi di traffico di esseri umani e alcune vulnerabilità alla base.